Info corso

crediti ECM
4,9
Periodo
on-line fino al 08/12/2020
Codice ECM
428-303969
Destinatari

Medico Chirurgo; Infermiere

Non sono possibili nuove registrazioni, mentre i corsisti precedentemente registrati possono ancora accedere alle lezioni.

Programma

 

14.30-14.40
Saluti del Presidente FADOI e della Presidente ANÍMO Veneto
Andrea Bonanome, Alessandra Rampazzo

 

L'infezione da COVID-19

Moderatori: Ernesto De Menis, Marcello Rattazzi


14.45-15.05
SARS-CoV-2
Roberto Rigoli


15.05-15.25
CoViD-19: la tempesta perfetta
Romina Cazzaro


15.25-16.05
Il ruolo della Medicina Interna
Giovanni Scanelli, Gabriella Bordin

 

La terapia che insegue il CoViD-19

Moderatori: Stefano Cuppini, Fabio Presotto


16.10-16.30
La triplice terapia inalatoria e l’importanza delle small airways nel trattamento della patologia polmonare cronica ostruttiva complessa
Andrea Zancanaro


16.30-16.50
L’O2 terapia e la NIV prima del ricorso alla terapia intensiva
Giuseppe Idotta


16.50-17.10
La terapia off- label. Quale antivirale?
Vinicio Manfrin


17.10-17.30
I primi risultati sulla terapia antinfiammatoria
Cristina Bernardi


17.30-17.50
La terapia antitrombotica nel COVID-19
Raffaele Pesavento


17.50-18.10
La terapia antipertensiva tra certezze ed incertezze
Alberto Mazza

Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione del corso

La pandemia da COVID19 ha colto tutti impreparati. Nel mondo in questo momento vi sono più di 25 milioni di casi confermati e più di 800 mila morti. In Italia poi i numeri sono veramente alti: oltre 260 mila casi confermati e oltre 35 mila decessi. Il servizio sanitario nazionale e le regioni hanno fatto e stanno facendo ogni sforzo per contenere l’epidemia: decine e decine di decreti ministeriali sono seguiti da altrettante delibere regionali. Le aziende socio sanitarie e gli ospedali hanno imparato a riorganizzare agilmente i loro reparti ed i percorsi di cura tenendo conto della epidemiologia e delle forze disponibili. In questa continua battaglia, in ambito ospedaliero, i reparti medici (malattie infettive, pneumologia, medicina interna) hanno dato e danno tuttora il maggiore contributo.

In particolare i reparti di Medicina Interna hanno sostenuto e continuano a sostenere la maggior parte dei ricoveri per infezione da SARS-COV2 ed il medico internista ha rapidamente acquisito competenze che non facevano parte delle sue conoscenze. Tra queste la ossigenoterapia in tutta la sua sequenza che porta fino alla intubazione; la terapia antivirale e la terapia antinfiammatoria nel percorso di studi clinici e/o come terapia compassionevole. Allo stesso tempo il COVID 19 ha messo in discussione alcune abitudini consolidate: la profilassi e la terapia antitrombotica; la terapia antipertensiva; la terapia per il diabete; la tempistica per gli interventi cardiaci maggiori; etc.

Affinché questo insieme di conoscenze non vada perduto il Direttivo ha voluto organizzare il tredicesimo Congresso Regionale sulla malattia da SARS-COV2. . Esperti in materia faranno il punto sulla epidemiologia. Nella seconda sessione i discenti potranno memorizzare alcune delle terapie somministrate e quelle che finalmente sono state validate dalla letteratura internazionale.

Un contributo altrettanto importante è tuttora dato dagli infermieri delle medicine ospedaliere. L’utilizzo e la diffusione dei dispositivi di protezione individuale, la ossigenoterapia ad alti flussi con AIRVO e la NIV, la comunicazione e l’assistenza al paziente, etc. sono alcune tra le loro competenze che ci hanno permesso e ci permettono di fronteggiare la epidemia. Di questi argomenti tratterrà ANIMO nella tavola rotonda del mattino e nella sessione dedicata nel pomeriggio. Concludo sottolineando che tra i tanti messaggi che il discente porterà a casa dal Congresso ce ne sarà uno che premia tutti noi, il riconoscimento unanime della riabilitazione del medico internista e l’importanza del suo ruolo nelle situazioni emergenziali come nell’attuale pandemia.


Comunicazioni

5x1000 FADOI

Caro Internista, aiuta la Tua Società Scientifica di Medicina Interna: destinale il tuo 5x1000 nella tua dichiarazione dei redditi inserendo il codice fiscale 95037680105.

Segreteria nazionale FADOI
Provider ECM n. 428
Via Felice Grossi Gondi, 49 - 00162 Roma
tel +39 06.85355188
email: segreteria@fadoi.org
www.fadoi.org

FAD.centrostudifadoi.org è la piattaforma ECM di FADOI, Società Scientifica di Medicina Interna

Engineered by