Info corso

crediti ECM
6
Periodo
on-line fino al 16/12/2020
Codice ECM
428-303601
Destinatari

Medico Chirurgo

È stato raggiunto il numero massimo di corsisti, i corsisti precedentemente registrati possono ancora accedere alle lezioni.

Programma

 

9:00
Apertura del Corso e saluti del Presidente Regionale Fadoi Marche. Presentazione del Corso ed obiettivi di apprendimento
Roberto Catalini

 


Prima sessione
L'epidemia scompenso cardiaco e la terapia farmacologica

Moderatore: Roberto Catalini


9:10
Le dimensioni del problema. Quadri clinici, cause, marcatori prognostici
Nicola Tarquinio

9:20
La diagnosi ed il corretto utilizzo dei farmaci, alla luce delle linee guida internazionali
Lucia Mancinelli

9:35
Lo scompenso cardiaco acuto: dal Pronto Soccorso, alla gestione nel reparto di Medicina Interna, alla dimissione. Che cosa comunicare al medico di Medicina Generale
Lorenzo Falsetti

9:50
Lettura - Terapia nel paziente anziano con insufficienza cardiaca: importanza e peculiarità del beta-bloccante nebivololo
Nicola Tarquinio


 

Seconda sessione
La diagnostica ecografica nello scompenso cardiaco

Moderatore: Francesco Pellegrini


10:05
Cosa chiedere all’ecografia nel paziente con scompenso cardiaco. L’ecografia cardiaca focalizzata “bedside”/POCUS
Nicola Tarquinio


10:15
L'ecografia integrata cuore-polmone-vena cava: una possibile risposta a molte domande
Lorenzo Falsetti


10:35
Discussione sui temi trattati con quesiti online posti dai partecipanti

 

 

Terza sessione
L'importanza delle comorbidità nello scompenso cardiaco

Moderatore: Francesco Pellegrini


10:45
Approccio clinico pratico innovativo alla terapia del diabete mellito nel paziente ad alto rischio cardiovascolare o con scompenso cardiaco: gli inibitori SGLT2
Nicola Tarquinio


11:00
Approccio clinico pratico alla gestione e terapia della fibrillazione atriale
Lucia Mancinelli


11:15
Approccio clinico pratico alla gestione e terapia dell'ipertensione arteriosa
Nicola Tarquinio


11:30
Approccio clinico pratico alla gestione e terapia delle dislipidemie
Lorenzo Falsetti


11:45
Approccio clinico pratico innovativo alla gestione e terapia della BPCO
Nicola Tarquinio


12:00
Lettura - L'amiloidosi ed il suo coinvolgimento cardiaco: il prototipo di una patologia internistica complessa e sottostimata. L'importanza della diagnosi precoce e delle terapie innovative disponibili
Lucia Mancinelli


12:20
Discussione con quesiti online posti dai partecipanti

12:30
Lettura - Coniugare efficacia e sostenibilità del sistema: l’ambulatorio multidisciplinare intraospedaliero dello scompenso cardiaco a gestione internistica
Nicola Tarquinio


12:45
Conclusioni e take home messages
Nicola Tarquinio, Francesco Pellegrini


12:55
Chiusura dei lavori e saluti finali

Con il patrocinio di
Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione del corso

Lo scompenso cardiaco, prima condizione in ordine di prevalenza nelle U.O. di Medicina Interna, la cui incidenza è in continuo aumento, determina un elevato consumo di risorse e frequenti re-ricoveri ospedalieri a breve ed a lungo termine, ponendo sfide enormi in tutto il mondo occidentale nella sua gestione integrata ospedale-territorio. Il 75% di DRG “scompenso cardiaco” è difatti a carico delle Medicine Interne, mentre solo il 25% è a carico delle U.O. di Cardiologia (con pazienti mediamente più giovani o con meno comorbidità).

Oltre all’internista altri specialisti possono essere chiamati a gestire il paziente nei diversi setting assistenziali (Pronto Soccorso, Medicina d’Urgenza, Pneumologi, Geriatri, ecc.), sino al Territorio ed al medico di Medicina Generale. La gestione multidisciplinare/multiprofessionale del paziente con scompenso cardiaco (dalla fase acuta al follow-up e terapia ottimizzata) e delle sue comorbidità (spesso misconosciute) è inoltre fondamentale per ridurre le riospedalizzazioni (anche a breve termine) e la mortalità; tuttavia nella real-life ciò non sempre accade. Il corretto management delle comorbidità associate sarà difatti oggetto di particolare attenzione con un’apposita sessione dedicata.

Come dimostrato da numerosi studi, il rischio di riacutizzazione è massimo nelle prime due settimane dalla dimissione. Inoltre, è di fondamentale importanza distinguere lo scompenso a frazione di eiezione preservata da quello a frazione depressa e a frazione di eiezione “intermedia”: in base alle ultime linee guida della Società Europea di Cardiologia (2016), numerose sono le nuove raccomandazioni, ma altrettanto importanti sono le raccomandazioni già note e per questo necessitanti d’implementazione (indicazioni all’uso e titolazione dei farmaci, follow-up a breve termine). Anche a tale scopo, si rende ormai necessario da parte degli internisti la capacità di saper riconoscere in prima persona la disfunzione ventricolare sinistra mediante l’ecografia cardiaca focalizzata “bedside”/POCUS. Altrettanto determinante risulta essere la “presa in carico” del paziente sul territorio in ambulatori dedicati, di concerto con il Medico di Medicina Generale.

Pertanto la “messa a punto” su questa sindrome clinica complessa alla luce delle nuove evidenze e delle tecnologie disponibili appare imprescindibile (diagnosi e terapia, con particolare riguardo al “saper fare”) per tutti gli attori in gioco, compresi i medici di Medicina Generale, che rimangono i principali gestori della cronicità quotidiana e della complessità, caratteristiche in comune queste con l’internista.


Comunicazioni

La quota di iscrizione al corso è di 100 euro per i non soci Fadoi.

La partecipazione al corso è gratuita per i soci Fadoi in regola con la quota associativa 2020. L’iscrizione al corso è vincolata all’iscrizione alla società scientifica FADOI per l’anno 2020 o comunque alla regolarizzazione della quota di iscrizione.

E’ possibile rinnovare l’iscrizione all’Associazione FADOI per l'anno 2020 collegandosi alla pagina web www.fadoi.org.

Quote associativa:
UNDER 40: € 50,00
OVER 40: € 80,00
SPECIALIZZANDI: la prima iscrizione è gratuita

Segreteria nazionale FADOI
Provider ECM n. 428
Via Felice Grossi Gondi, 49 - 00162 Roma
tel +39 06.85355188
email: segreteria@fadoi.org
www.fadoi.org

FAD.centrostudifadoi.org è la piattaforma ECM di FADOI, Società Scientifica di Medicina Interna

Engineered by