Info corso

crediti ECM
7
Periodo
on-line fino al 31/03/2022
Codice ECM
428-329475
Destinatari
Infermiere
Medico chirurgo
Help desk
Per informazioni contattare l'indirizzo email: s.pio@planning.it
Tel: --

Non sono possibili nuove registrazioni, mentre i corsisti già registrati possono ancora accedere ai contenuti didattici.

Programma del corso

    • Tromboembolismo venoso in Medicina Interna: novità e quadri inconsueti

      • 1.1 Nuove evidenze sulla terapia anticoagulante nel paziente oncologico
      • 1.2 Tromboembolismo venoso e Covid
      • 1.3 Complicanze trombotiche associate a vaccinazione anti Covid
      • 1.4 Definizione e gestione della terapia con DOAC in un paziente con peso estremo
      • 1.5 Paziente con Fibrillazione Atriale Parossistica: quando scoagulare
      • 1.6 Paziente con TEV, indicazione alla terapia estesa: quando e come
      • 1.7 Trombosi Venosa in sede inusuale
    • Epatologia in Medicina Interna

      • 2.1 Infezioni nel paziente cirrotico
      • 2.2 Alterazione dell'emostasi nei pazienti con cirrosi
      • 2.3 Patologie vascolari epatiche
    • Antibioticoterapia: novità ed evidenze in area medica

      • 3.1 La Medicina Interna conosce i “nuovi” antibiotici: il valore dei “vecchi”
      • 3.2 Le cefalosporine di quinta generazione per il trattamento delle infezioni da GRAM+ difficili
      • 3.3 I lipoglicopeptidi long-acting: caratteristiche farmacocinetiche e uso razionale
      • 3.4 Le nuove associazioni di beta-lattamici e inibitori delle beta-lattamasi: come e quando utilizzarle
      • 3.5 Cefiderocol: la prima cefalosporina siderofora
      • 3.6 Appropriatezza e prospettive d’uso dei nuovi antimicrobici in Medicina Interna
    • Insuline e nuove terapie antidiabetiche in Medicina Interna

      • 4.1 L’evoluzione dell’analogo del GLP1-RA: superare il limite del trattamento
      • 4.2 Glifozine: efficacia nel paziente con comorbilità
      • 4.3 Insuline: quando e come iniziare la terapia insulinica nel paziente interni stico
    • Hot topics in Medicina Interna

      • 5.1 PNH/aHUS due patologie complemento mediate da gestire in multidisciplinarietà
      • 5.2 CAR-T therapy
      • 5.3 Porfirie: cosa c’è di nuovo?

Presentazione del corso

La presentazione della XX edizione del Congresso FADOI Toscana nel corso della pandemia Covid-19, che ha sconvolto l’Italia ed il resto del mondo, assume un significato di riscatto e fiducia verso il futuro.

L’organizzazione sanitaria Toscana, in particolare le Aree Mediche grazie a tutti Voi Soci FADOI ed ANIMO, ha svolto un ruolo fondamentale nel gestire la pandemia richiamando ogni risorsa nell’affrontare nuove sfide diagnostiche e terapeutiche di fronte ai nuovi scenari clinico organizzativi che il virus SARS CoV2 ha determinato.

Il periodo di forzato distanziamento non ci ha impedito di incontrarsi virtualmente e mantenere vivo il legame e la passione che ci spingono ogni giorno a dare il nostro meglio nella cura del paziente. L’andamento pandemico ci consente oggi di ritrovarsi finalmente tra Colleghi per raccontarci e certamente per condividere di persona sentimenti ed emozioni del periodo difficile vissuto, ma soprattutto ci consentirà di cogliere e vivere insieme con spirito innovativo e costruttivo un periodo futuro potenzialmente portatore di forti cambiamenti in ambito sanitario. Ecco quindi il desiderio, ma anche l’esigenza, di organizzare una giornata di congresso residenziale, seppur divisa su tre sedi una per ciascuna area vasta della nostra regione. Lo spirito che ci anima è quello di affrontare i prossimi anni con una nuova visione del ruolo del medico internista sia in ambito ospedaliero che nel rapporto ospedale-territorio, che certamente si dovrà ripensare alla luce dell’evento pandemico.

Il programma del congresso prevede la condivisione di argomenti classici per la Medicina Interna, ovvero di quelle patologie che normalmente ci occupavano la maggior parte delle risorse ma che nel periodo pandemico hanno visto calare drasticamente in attenzione creando anche nuove problematiche di appropriatezza e di organizzazione che oggi dovremmo affrontare e risolvere. Altro spazio sarà, invece, dedicato ad argomenti emergenti come la Medicina High Care in Area Medica, che dopo il fortissimo impulso avuto nel periodo pandemico, potrebbe essere una preziosa risorsa nel miglioramento dell’appropriatezza delle cure in Area Medica nel periodo post-Covid. Infine, saranno affrontati argomenti meno scontati per l’ambiente internistico, come l’epatologia, le malattie oncoematologiche, le malattie rare, ma che stanno assumendo un’importanza crescente in una Medicina Interna in rapida e piena evoluzione.

La possibilità di ritrovarsi in un evento formativo, finalmente in presenza ma che rimane anche in parte virtuale, consentirà a tutti Voi Soci FADOI e ANIMO della Toscana di riprendere con più energia quel percorso di miglioramento e condivisione che ha sempre caratterizzato fino ad oggi l’evento regionale della FADOI Toscana. Un abbraccio caloroso a tutti voi.

Il Presidente M. Alessandri
ed il Consiglio Direttivo della FADOI Toscana

Segreteria Scientifica

Massimo Alessandri

Giancarlo Tintori

Alberto Fortini

Con il contributo non condizionante di

Segreteria nazionale FADOI
Provider ECM n. 428
Via Felice Grossi Gondi, 49 - 00162 Roma
tel +39 06.85355188
email: segreteria@fadoi.org
www.fadoi.org

FAD.centrostudifadoi.org è la piattaforma ECM di FADOI, Società Scientifica di Medicina Interna

Engineered by